UNA NOSTRA RICETTA

LA TRIPPA ALLA ROMANA (della mitica Sora Lella)

Non era possibile esimerci dal fornire la ricetta di Lella Fabrizi la “Sora Lella”, indimenticata icona di Roma, del cinema e della cucina tradizionale romana, della sua trippa alla romana.

La ricetta non contiene tassative indicazioni sulle quantità di questo o quell’ingrediente e dei tempi di cottura, ma lascia alla cuoca la responsabilità di regolarsi in quanto “madre di famiglia.

Altri tempi!
Proviamo a dare delle dosi giusto per fare la spesa…

INGREDIENTI

Ricetta per 4 persone

500g di trippa di bovino pulita

2 gambi di sedano

2 carote

5 chiodi di garofano

3 cucchiai d’olio

2 scatole di pomodori pelati da 400g

mezza cipolla grande

un bicchiere di vino bianco secco

un peperoncino fresco

un mazzettino di mentuccia romana (sostituito con menta normale)

un mazzettino di basilico fresco

pecorino romano grattugiato

sale q.b.

PREPARAZIONE:

Lavate e tagliate la trippa a fettine e procedete alla precottura. In una pentola mettete l’acqua e un bicchiere di aceto e, quando giungerà a bollore, mettete a cuocere la trippa per 15 minuti, dopodiché la scolate e la fate raffreddare sotto acqua corrente. La preparazione della trippa alla romana è estremamente semplice, perché la gran parte degli ingredienti si mette a freddo.
Si trita la cipolla non troppo finemente, il sedano, la carota, si taglia la trippa a listarelle, il peperoncino, si aggiungono le erbe, i chiodi di garofano, un poco di sale (si fa sempre a tempo ad aggiustare poi), olio e anche una manciata di pecorino romano grattugiato, poi si accende il fuoco e si fa cuocere fino all’evaporazione completa dell’acqua rilasciata da questi ingredienti.

Quando l’acqua è evaporata, si aggiunge il bicchiere di vino bianco.

Si prosegue la cottura per una decina di minuti e poi si aggiungono i pomodori pelati.

Dopo circa mezz’ora a fuoco moderato, e dopo che il sugo si è ristretto, si serve con una spolverata di pecorino romano a piacere.


Client:
Date: Maggio 11, 2018
Service: